Poche semplici regole

Attenzione per il cliente, lavorare per obiettivi e puntualità sono i punti fermi che ci consentono di crescere e svilupparci sia professionalmente che umanamente

image
Cliente

Il cliente è per noi importante e confida nelle nostre professionalità e nel nostro supporto per lo sviluppo del suo progetto digitale

Obiettivi

Lavoriamo ad obiettivi e rispettare le deadline è molto importante, per il cliente e per rispetto agli altri colleghi che lavorano insieme con te

Puntualità

Se fissi una call o un incontro, dovrai essere puntuale e vestire in maniera adeguata, non solo per il cliente ma anche per i tuoi colleghi

image

Come lavoriamo

Dove lavoriamo

La nostra sede è a Milano in Via Montenapoleone 8, uno spazio condiviso che utilizziamo per incontrare e facilitare il viaggio ai clienti che arrivano con treno/aereo da fuori città.

Il concetto di ufficio, anche in considerazione del periodo particolare che stiamo vivendo, è stato rimodulato concedendo molto più spazio al lavoro da remoto ed organizzando incontri fisici periodici.

L'ufficio non è solo il luogo di lavoro, ma un luogo in cui si condividono idee, emozioni, conoscenze, si interagisce con gli altri e ci si diverte.

Quando lavoriamo

Un detto dice che se fai quello che ti piace non lavorerai un solo giorno della tua vita, ma dobbiamo darci delle regole.

40 ore settimanali, non un’ora in più, non una in meno (non concepiamo, nè paghiamo, straordinari). Non ci sono orari di ufficio, nè cartellini da timbrare, alcuni seguono l’orario canonico 9-18 ed altri no, ma lasciamo a te gestirti come meglio credi in base agli impegni presi con il cliente (call, follow-up, etc…) e con le attività condivise con il resto del team (sviluppi a quattro mani, rilasci, meetings interni etc…).

Lavorare da casa

Essere presenti in ufficio è importante, e ti chiediamo di esserci almeno un paio di volte a settimana, o comunque di trovare il giusto mix di presenza.

Qualcuno non lavora nelle vicinanze e risulta difficile essere sempre presente (oltre che costoso), pertanto puoi lavorare da remoto ed utilizzare tutti gli strumenti che ti consentono di essere in contatto con il team (Slack, Teams/Hangout/Zoom/Skype, Jira, E-mail, etc…).

Per i neo-assunti consigliamo fortemente di essere presente in ufficio per prendere le misure con i progetti, i tasks, le tecnologie/tecniche utilizzate, lo stato di avanzamento dei lavori, conoscere esattamente il tuo ambito di intervento ed interfacciarti con il resto del team; non appena ti sentirai confidente di avere tutte le informazioni necessarie sarai libero di decidere da dove lavorare.

Su cosa lavorare

Qui da noi non c'è un capo che ti dice su cosa lavorare, in che tempi e in che modi, dal tuo primo giorno chiedi ai colleghi quali sono i progetti attivi, cerca di capire con loro su quale puoi essere più di supporto anche in base alle tue skills.

Ognuno di noi lavora in parallelo su uno o più progetti: uno in cui dedichiamo la maggior parte del nostro tempo, ed altri in cui possiamo dedicare il tempo residuo.

Per i nuovi progetti ne daremo notizia sul canale Slack ed ogni membro del team può fare application per lavorarci su, pertanto anche se hai già un progetto su cui stai lavorando proponiti.

Se ci sono progetti che prevedono una deadline molto in là nel tempo, e ad un certo punto senti la necessità di cambiare aria, puoi chiedere al team di cambiare progetto e, se tutti sono d’accordo potrai passare ad un altro progetto trovando prima un collega che possa sostituirti (laddove necessario).

Il Cliente è molto importante

Lavoriamo e mettiamo a disposizione le nostre professionalità per il cliente, che rappresenta il valore centrale e fondamentale del nostro lavoro.

Lavorando con metodologia Agile, il cliente è quasi sempre il product owner e collaboriamo costantemente con lui. Accade frequentemente che per uno o due giorni a settimana lavoriamo in sede dal cliente.

Se ci sono problematiche sul progetto è sempre meglio confrontarsi con il team prima di affrontare il dialogo con il cliente. Eventuali discussioni tra te ed un altro membro del team in presenza del cliente non sono tollerate, non sono professionali e mettono a rischio il lavoro di tutti.

Cosa accade se sbaglio?

A chi non capita di sbagliare? Si impara sbagliando, e se lo fai ti regaliamo un libro, che potrai condividere con gli altri cosi da aumentare la conoscenza di tutti noi su una tematica, un processo o una nuova tecnologia.

Formazione

Coltivare la conoscenza è molto importante per acquisire nuove skills. Periodicamente cerchiamo di decidere insieme quali corsi seguire, sia interni (con un membro del team) che esterni. I corsi da seguire vengono decisi sulla base di reali esigenze o gap da colmare.

Nuove idee

Se mentre stai camminando al parco ti illumini d’immenso con una nuova idea, parlane con i colleghi. Se questa viene validata comincia a lavorarci su, ti seguiremo a ruota.

Stipendi, ferie ed assunzioni

Stipendi

Lo stipendio viene definito in base al tuo livello di competenza e comunque viene definito insieme.

Lo stipendio viene pagato entro il 10 di ogni mese; entro la fine di ogni mese dovrai compilare il foglio presenze ed inviarcelo cosi da comunicarlo al consulente del lavoro. Ogni giorno dovrai conteggiare sempre 8 ore, quindi se in un giorno hai lavorato di più e in un altro di meno non importa. Non lavorare più di 40 ore, come dicevamo non paghiamo straordinari; se per un progetto ti accorgi di dover lavorare di più parlane con il team e decidete insieme come procedere e se è il caso di procedere con una nuova assunzione.

Assunzioni

I colloquii vengono effettuati dai colleghi già presenti nel team, non c'è un HR manager e non c'è un colloquio formale prestabilito; crediamo nella competenza di ognuno di voi e sulla base di questo vedremo fare l’ingresso di colleghi con altrettanta competenza.

Ferie

I giorni di ferie disponibili annualmente maturano in base al CCNL applicato che, nel nostro caso, è quello del commercio che prevede in media circa 26 giornate annue. Le ferie non godute vengono traslate all’anno successivo e, se hai bisogno di giorni di ferie non ancora maturati potrai richiederli.

Myntech deciderà in autonomia la chiusura per le ferie estive, normalmente ad Agosto e per 2 settimane. I restanti giorni di ferie potrai gestirli in autonomia e decidere quando prenderli.

Nel caso in cui tu raggiungessi in un anno più di 30 giorni di ferie non godute, cominceremo a consigliarti di usufruirne laddove tu non lo facessi in autonomia; solo in rari casi forziamo questo scenario per evitare di accumulare troppi giorni di ferie non godute.

Permessi

Oltre alle ferie, come da contratto, maturerai anche permessi retribuiti. A differenza delle ferie, le ore di permesso non godute entro l’anno, saranno traslate all’anno successivo.

Le ore di permesso potrai decidere se fartele pagare in busta paga, oppure con gift card, partecipazione a corsi/eventi/fiere etc…

Sia nel caso di ferie che di permessi, ricorda sempre di accordarti prima con i membri del team.

Cosa accade se voglio lasciare Myntech?

Se questo dovesse accadere considera che c'è un minimo di 60 giorni di periodo di prova come da contratto pertanto, anche senza preavviso, potrai decidere di terminare il rapporto di lavoro con noi.

Passato il periodo di prova, dovrai formalizzare per iscritto la tua intenzione di terminare il contratto; ricorda che, in base al livello contrattuale, dovrai verificare quali sono i tempi concessi di preavviso dal contratto. Presta attenzione al preavviso in quanto, laddove non venisse rispettato, ci saranno delle penali come da contratto.

Da quando riceveremo il preavviso il tuo carico di lavoro comincerà a diminuire gradualmente, non accetterai più nuovi progetti e, per le attività in essere, ti chiediamo di terminarle o di passarle ai colleghi laddove possibile. Questo viene fatto per assicurarci che il progetto non subisca problemi e/o ritardi, e per far sì che uno dei colleghi possa continuare a lavorarci dopo che ci avrai lasciati.

Policies

Onestà, trasparenza e fiducia

Crediamo fortemente che l’onestà, la trasparenza e la fiducia siano dei valori fondamentali per poter essere degli ottimi colleghi di lavoro e per porre le basi di un ottimo rapporto personale anche al di fuori dall’ufficio.

Questi valori contribuiscono a favorire un ambiente di lavoro sano, a colmare le proprie lacune personali, culturali e professionali ed a vivere anche il rapporto con il cliente in modo sereno.

Diritti di proprietà intellettuale e brevetti

In Myntech sviluppiamo software ed adottiamo un modello orientato all'Open Source. Questo significa due cose:

  • tutto quello che sviluppiamo (i nostri semi-lavorati, non i progetti del cliente ovviamente) viene condiviso pubblicamente sul nostro repository GitHub
  • tutto il codice che tu svilupperai riporterà il tuo nome e nessuno potrà attribuirsene la proprietà in nessun momento

In Myntech favoriamo la generazione di idee per creare nuovi progetti e veicolarli sul mercato al fine di far crescere l’azienda e i colleghi che lavorano con noi. Laddove l’idea abbia le caratteristiche giuste, valuteremo di procedere con un brevetto che possa tutelarla; in tal caso tu, insieme con eventuali altri colleghi, ed insieme con Myntech, sarete indicati come gli autori del brevetto.

Privacy e riservatezza

Lavorando in un settore come quello IT, siamo sempre a contatto con dati personali/sensibili/strategici dei nostri clienti, dati che dobbiamo tutelare indipendentemente dalle leggi nazionali e/o internazionali che ci possano obbligare a farlo.

I dati che trattiamo dovranno essere sempre conservati correttamente, sia da potenziali minacce interne che esterne, adottando misure di sicurezza congruenti con il tipo di dato che stai trattando in quel momento (se sei ad un evento e stai lavorando velocemente ad un task, non lasciare il db aperto mentre parli con la persona accanto, ricorda di bloccare lo schermo cosi che nessuno possa vedere nulla).

Nel nostro lavoro quotidiano veniamo a contatto con una grande quantità di dati quali email, documenti, dati utente, dati economico-finanziari, dati societari, messaggi, chat, database e molto altro ancora, dati per i quali dovrai mantenere assoluta riservatezza.

Qualità del lavoro

Assicurati di lavorare sempre dando il massimo, sia nei processi che nei prodotti frutto del tuo lavoro, e con una attenzione particolare alla qualità di quello che fai. Non importa quanto fai ma come lo fai, sappiamo tutti che lavorare poco o male porta con sé sempre delle conseguenze negative, situazione che vogliamo evitare a tutti i costi.

Milano

Via Montenapoleone, 8


Prima di continuare con la navigazione ti chiediamo di prendere visione della nostra Cookie Policy